mercoledì 18 marzo 2015

CLIP - La rivoluzionaria tecnica di stampa 3D


Siamo forse di fronte ad una svolta della stampa 3D, una società californiana, La Carbon3D ha appena rilasciato una tecnologia di stampa rivoluzionaria, che si ritiene sia 25 volte più veloce dei comuni metodi di fusione, dai test si nota anche la qualità elevata, infatti la risoluzione degli oggetti prodotti come dalle foto è evidentemente migliore e il materiale che utilizza è sia resistente che elastico.
Ma di cosa si tratta?
La tecnologia adottata si chiama CLIP (Continuous Liquid Interface Production), consiste in una base dove è versata una resina liquida, appena sotto questo strato c’è uno spazio libero dove c’è ossigeno e subito dopo un proiettore, la luce UV emessa dal proiettore innesca un processo di foto polimerizzazione e l’ossigeno la inibisce. Bilanciando accuratamente l'interazione della luce e ossigeno, il processo CLIP fa letteralmente “crescere” costantemente gli oggetti dalla base di resina.
 
Qui sotto riportiamo un grafico a barre dove vengono paragonate le tempistiche di stampa con i vari metodi conosciuti contro l’innovativo CLIP.
Carbon3D ha lavorato segretamente per due anni affinché oggi potessero rilasciare al mondo la loro invenzione, attendiamo che producano un modello di stampante concorrente ai prezzi di mercato affinché possano arrivare nelle nostre case prima possibile per la prova dei fatti e non come i predecessori.

Moving Forward!

Condividi su:

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su MySpace Posta su StumbleUpon Condividi su Reddit Condividi su Delicious Altri...