giovedì 16 ottobre 2014

Maker Faire 2014 - LillyBot 2.0 w/ENG sub


Ti piacciono i miei servizi? Finaziami su Patreon! http://www.patreon.com/vincebarbato

LillyBot 2.0 è un dispositivo automatico per coltivare micro-alghe commestibili in ambiente domestico, il progetto presentato al Maker Faire 2014 a Roma dall’architetto Cesare Griffa ,è una fabbrica personale di micro-alghe ecologica per la consumazione di una fonte nutrizionale completa ,che cresce a tassi elevati attraverso la fotosintesi, inoltre fissa la CO2 e produce O2.
LillyBot 2.0 è composto da un telaio acrilico contenente un serbatoio con una soluzione di microalghe, il sistema di controllo elettronico e idraulico è basato sulla scheda Arduino Uno.
La spirulina è considerata un alimento sano che contiene tutti gli aminoacidi, omega 3 ed è una proteina completa. I suoi tassi di crescita sono molto veloci perché quasi il 100% delle sue cellule partecipano al processo di crescita, a differenza organismi verdi più complessi.

Di seguito l’intervista a Matteo Amela

"Quest’alga in particolare è spirulina, di solito noi coltiviamo clorella, ma questa è più facile da far crescere, e oltre a migliorare la qualità dell’aria ha applicazioni architettoniche, in questo bio digestore si formano alghe e si può produrre biogas con cui produrre energia elettrica, questo modello non produce energia elettrica ma produce aria pulità poiché assorbe anidride carbonica e rilascia ossigeno, si filtra questa spirulina in polvere che è un prodotto di erboristeria eccellente e anche costoso, invece in questo modo si produce automaticamente da casa.
Il progetto è totalmente Open Source, attraverso il sito cesaregriffa.com è possibile scaricare i file da taglio per costruirsi il coltivatore di alghe domestiche, e serve a far avvicinare l’umanità al concetto di alga con tutte le sue accezioni, quindi per il suo utilizzo alimentare, farmaceutico, nutracetico ed energetico".

Video di Vincenzo Barbato
-Sito Ufficiale http://goo.gl/R3R3H2
-Facebook http://goo.gl/gTSho
-Twitter http://goo.gl/OTSC67
-Linkedin http://goo.gl/kZRXLG

Condividi su:

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su MySpace Posta su StumbleUpon Condividi su Reddit Condividi su Delicious Altri...