mercoledì 30 ottobre 2013

Australia: grazie ai pannelli solari e ad altre energie rinnovabili si potranno risparmiare 9GW di combustibili fossili

(Foto: Pelerin/Wikimedia Commons)
Fonte: reneweconomy.com
La AGL Energy, una delle tre maggiori aziende di energia in Australia, segnala che occorre ridurre di 9.000 MW la capacità destinata a coprire il carico di base da combustibile fossile per riportare in equilibrio il mercato elettrico nazionale (NEM), riferisce RenewEconomy.
La stima di 9.000 MW equivale a quasi un terzo della produzione del carico di base del Paese, un segnale forte e chiaro che le energie rinnovabili — e i pannelli solari in particolare — stanno cambiando le dinamiche del mercato, scrive RenewEconomy.
La Germania, molto più avanti dell’Australia nel cammino verso le energie rinnovabili, è testimone della chiusura delle centrali di energia da combustibili fossili imposta dal cambiamento delle dinamiche di mercato, nonostante il ritiro dal nucleare.

Traduzione verso l’Italiano di Sarah Jane Webb

Condividi su:

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su MySpace Posta su StumbleUpon Condividi su Reddit Condividi su Delicious Altri...