mercoledì 31 agosto 2011

Contour Crafting: stampa la tua casa!

Tempo fa vi mostrai le case prodotte da Zerogas in legno, antisismiche, ignifughe, elastiche, isolate sia termicamente che acusticamente, belle, realizzabili in massimo 4 settimane e soprattutto economiche!
Ecco, a proposito di ciò vi mostrerei un altra idea carina, che potrebbe servire nel medio termine per affrontare problemi come dare un abitazione ai disagiati nella transizione, si chiama Contour Crafting, funziona come una stampante 3D, ma stampa case vere con il cemento, l'ideatore Behrokh Khoshnevis, della University of Southern California afferma che per costruirne una di 200 m2 occorra meno di una giornata, la tecnologia è stata anche esposta nel film Zeitgeist Moving Forward.

lunedì 29 agosto 2011

Dichiarazioni delle iniziative del Movimento Zeitgeist

Fondato nel 2008, Il Movimento Zeitgeist è un’organizzazione di promozione della sostenibilità che conduce attivismo di comunità e azioni di sensibilizzazione attraverso una rete globale e locale di capitoli, team di progetto, eventi annuali, divulgazione ed opere di solidarietà.
Uno degli obiettivi principali del movimento è riconoscere che la maggior parte dei problemi sociali, che affliggono in questo momento la specie umana, non è solo il risultato di corruzione istituzionale, scarsità, linee politiche, difetti della “natura umana” o altre ipotesi comunemente sostenute come causalità nella comunità degli attivisti.

Podcast Zeitgeist Italia: 17 Luglio 2011

Cinquantunesimo incontro teamspeak, 17 luglio 2011
News
- Report dell'incontro dal vivo dei coordinatori europei (foto http://goo.gl/c1Av5)
- Video "made easy series" http://www.federicopistono.org/madeeasyseries
- ZDAY 2012 Globale in Italia?
- L'Islanda decide di riscrivere la costutuzione tramite crowdsourcing e i social media http://goo.gl/1PKPw, http://goo.gl/a4dAI
- Zeitgeist Media Festival http://zeitgeistmediafestival.org
- Zeitgeist Townhall meetings http://goo.gl/AeBwC
- Il Movimento Zeitgeist Italia al festival dell'informazione indipendente ;) http://festivaldellinformazione.blogspot.com
- Redesign compelto del sito internazionale http://wiki.zmlingteam.org/w/TZM_Redesign-The_Phoenix_Project

domenica 28 agosto 2011

Esempio di Gandhi ancora vincente.


Ecco signori cari, non servono scioperi, non servono ne manifestazioni di una giornata o scontri in piazza, prendiamo esempio dal Mahatma e dal suo stile non violento, che le cose si risolvono.
Lo hanno chiamato il "non-violento che vuole tagliare le mani". Il militante anti-corruzione indiano Anna Hazare ha messo fine a 13 giorni di sciopero della fame dopo aver ottenuto l'accordo del parlamento alle proprie richieste.
Una vittoria stile Gandhi che ha mobilitato la classe media urbana e le popolazioni rurali.
Il parlamento si è detto favorevole alla creazione di un mediatore della repubblica nei 29 stati indiani per inviestigare su eventuali soprusi da parte di legislatori, magistrati e burocrati.

sabato 27 agosto 2011

Il MIT stampa celle solari su carta o stoffa

Questa è una nuova cella solare, stampata su un comune pezzo di carta, pieghevole e flessibile tanto da riporla in tasca.
La nuova tecnologia, sviluppata da un team di ricercatori del MIT, è riportata in un articolo sulla rivista Advanced Materials, Il lavoro è stato sostenuto dal Programma di Eni-MIT Solar Frontiers Alliance e la National Science Foundation.

giovedì 25 agosto 2011

Arriva la ciocco-stampante 3D, addio pasticcerie!

Volete stamparvi un dolce artigianale senza andare a spendere soldi in pasticceria? Già Fatto! 
Quei geni dell' Università di Exeter vicino a Londra, hanno creato una stampante che stampa il cioccolato in ogni forma 3D che ti piace.

La bionda assassina di Kill Bill contro il gasdotto Keystone XL.

L'Attrice ed ambientalista Daryl Hannah ha aderito ad una protesta davanti alla Casa Bianca contro il gasdotto Keystone XL.

martedì 23 agosto 2011

Robot che apprendono da soli, ecco i lavoratori moderni.

Questo robot può pensare, apprendere e agire da sé, utilizzando un'intelligenza artificiale. È stato sviluppato dal Gruppo Hasegawa presso il Tokyo Institute of Technology.
Utilizzando una tecnologia chiamata rete neurale auto replicante, o SOINN (Self-Organizing incrementale Neural Network), essi possono agire come gli esseri umani per adempiere dei compiti, basandosi sulle sue esperienze passate e sulla sua conoscenza.

Ricostruire il Giappone in un giorno grazie alla CO2

TIS & Partners ha sviluppato un materiale da costruzione denominato Struttura in CO2, che indurisce più rapidamente ed offre 2,5 volte la resistenza alla trazione del calcestruzzo, la nuova tecnologia può essere utilizzata per ricostruire le abitazioni dopo lo tsunami giapponese.

sabato 20 agosto 2011

Androidi sempre più simili a noi


Ecco come in Giappone sostituiranno gli esseri umani anche negli sportelli, segreterie, commessi/e o dove necessariamente sia indispensabile un essere umano

martedì 9 agosto 2011

Londra: quando la società non ha più soluzioni


Il premier britannico Cameron è stato molto chiaro, ha riferito che la legge si abbatterà con forza su questi rivoluzionari che hanno causato ingenti danni, che si tradurrà in altra violenza da parte delle forze dell'ordine, arresti e tante altre cose a cui già abbiamo assistito, ma chi sono questi rivoluzionari, terroristi, jihadisti? No, sono delle persone cresciute in un ambiente non tutelato da niente e nessuno, e con poca istruzione, dove regna lo spaccio come unica fonte di reddito.
La situazione londinese è la prova concreta che disoccupazione e malessere economico provocano violenza, e 2 morti, lo studio Merva-Fowles ne parlava negli anni '90, oggi possiamo vederlo di persona che nei quartieri dove regna disoccupazione, ignoranza e maleducazione accade ciò, è semplicemente logico.
Il problema è questo, ma sono queste le misure per combattere tali eventi?
Se analizziamo la storia e notiamo le stesse dinamiche capiremo che non è la soluzione, vi rimando a questi video che spero potranno rendere più comprensibile ciò che voglio intendere, ovvero che un alternativa concreta esiste, si chiama economia basata sulle risorse, presa dal Venus Project ideato Jacque Fresco, aldilà della politica odierna e dalle logiche del profitto, con l'eliminazione dei lavori inutili, noiosi e ripetitivi

lunedì 8 agosto 2011

Dopo l'open source nasce l'open hardware

Ginevra, 7 luglio 2011. Quattro mesi dopo aver lanciato la versione alpha, il CERN ha pubblicato la versione 1.1 della Licenza Open Hardware (OHL), una struttura libera per facilitare lo scambio di conoscenze in tutta la comunità del design elettronico.

domenica 7 agosto 2011

sabato 6 agosto 2011

La rivoluzione Robotica: Il tuo lavoro può essere il prossimo

Senza dubbio l'America ha raggiunto l'età del robot. Negli ultimi anni, centinaia di innovazioni robotiche hanno fatto notizia: gli aerei senza pilota, bot nello spazio, robot che danzano, Google Car, Watson al quiz Jeopardy. Ora, il presidente Obama vuole ancora di più.
Il mese scorso Obama ha annunciato l'iniziativa nazionale robotica, un impegno a investire 70 milioni di dollari nella robotica di nuova generazione che permetterà "di aiutare i lavori in fabbrica, operatori sanitari, soldati, chirurghi ed astronauti", e hanno già fatto lavori piuttosto pesanti: Ci è voluto un robot per tappare  milioni di litri di greggio della BP versati nel Golfo del Messico, e solo un robot poteva controllare i livelli di radiazioni nella centrale nucleare di Fukushima.
Le macchine sono in rapida evoluzione ed assumeranno centinaia di migliaia di posti di lavoro umani, secondo Martin Ford, autore di The Lights In the Tunnel: Automation, Accelerating Technology and the Economy of the Future.
Ford crede che una crisi occupazionale massiccia è inevitabile anche prima di avere il tempo di riprendere fiato e recuperare dalla crisi economica. In un'intervista con The Fiscal Times, Ford discute di lavoro perché nessuno è al sicuro, perché di posti di lavoro persi nella recessione non sono mai tornati.

Una casa che respira


www.zerogas.it
Incominciamo ad essere autosufficienti

AIR - La rivoluzione della mobilità


UNICA INIZIATIVA NAZIONALE RIVOLUZIONARIA - iscriviti anche tu su  e diffondila su facebook!!!

L'essere schiavo in quest'epoca moderna

Davvero sono gli altri che ci sottomettono? Davvero il sistema è stato creato da un insieme di persone che ci vogliono schiavi? O siamo noi a cui piace esserlo?

giovedì 4 agosto 2011

Il risveglio nella foresta

Cliccate su CC poi selezionate translate captions in italiano per attivare i sottotitoli
Cosa succederebbe se vi svegliaste in una foresta insieme ad una sconosciuta dopo un sonno durato anni? 
In questa scena del film 'Waking Up' si tenta di dare una possibile visione.
AVVISO
Prima di dare conclusioni affrettate, visitate gli episodi della vita nel Venus Project (ep 1 e 2) by Movimento Zeitgeist Italia, troverete una trama simile supportate però da scoperte scientifiche odierne, che come questo film non si inventa nulla, è bandita l'utopia!

mercoledì 3 agosto 2011

Microbi e batteri contro le radiazioni

Un gruppo di ricercatori giapponesi ha scoperto che il cesio disperso nel terreno dopo la tragedia della centrale di Fukushima può essere rimosso grazie a dei microbi dalla particolare composizione chimica.

Anthony Atala "stampa" nuovi organi umani


Il laboratorio modernissimo di Anthony Atala cresce organi umani - da muscoli a vasi sanguigni a vesciche, e altro. A TEDMED ci mostra dei filmati dei suoi bioingegneri che lavorano con alcuni dei loro aggeggi fantascientifici, tra cui un bioreattore che sembra un forno (pre-riscaldare a 37 gradi) ed una macchina che "stampa" il tessuto umano.

martedì 2 agosto 2011

Il lavoro automatizzato è migliore


In questo video proposto vediamo una macchina che on un incredibile precisione ed efficienza effettua in poco tempo il lavoro destinato ad un essere umano realizzando un casco da motocross in alluminio, dando un ulteriore prova che il prodotto lavorato da una macchina e migliore, che effetti avrà sull'antico mercato del lavoro? Ovviamente catastrofico, ma nonostante ciò le persone preferiranno acquistare questi perché saranno più economici.

lunedì 1 agosto 2011

Due napoletani in Norvegia


Cosa ci fa un napoletano in Norvegia? Butta la spazzatura per guadagnare soldi!
Sembra una barzelletta ma non lo è, in Norvegia due simpatici napoletani hanno documentato il grado di avanzamento norvegese, o di normalità secondo me.
Nel video spiegano come i supermercati mettano a disposizione macchine automatiche che prelevano rifiuti ed in cambio ripagano gli utenti, nel video si vede che per 33 pezzi, costituiti in lattine e bottiglie di vetro questi ripagano i partenopei di 40 corone norvegesi, ovvero €5,18

Condividi su:

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su MySpace Posta su StumbleUpon Condividi su Reddit Condividi su Delicious Altri...