sabato 29 gennaio 2011

Resoconto riunione 29-01-2011(seconda)


Riunione 29-01-2011(seconda)
  • Uscita Zeitgeist Moving Forward in rete gratuito link (sottotitoli italiani)
  • Prima censura, nonostante abbiamo già 1 mln di visualizzazioni su youtube non ci mettono nella classifica nella categoria istruzione link
  • Blog di Beppe Grillo pubblica il nostro video cara moneta e avremo rapporti con il suo blog (ultima ora a detta di Federico)! link
  • Progetto proiezioni regionali (modulo) prof disponibilità sala Marano 100 persone, a Bagnoli(Caracol), Nola, Avellino e forse a Salerno
  • Slide delle proiezioni nazionali link
  • Passare sulla pagina Zeitgeist Campania da me creata link


Riassunto:
Grillo associazione con MZ
Propaganda attraverso pillole di conoscenza per tutti gradita
Progetto di Dario piaciuto super social network (bozza da rifinire)
Consigli di florindo sulla guida dell attivista
Creare comunicazione a catena per tutti

Un film consigliatissimo, da guardare con tutta la famiglia

Il pianeta verde
semplicemente ME-RA-VI-GLIO-SO, guardato questo film, lo consiglio soprattutto alle famiglie alla fine ho esclamato con disgusto: "che schifo di società è la nostra, sono dei maiali chi ci fa credere di essere liberi quando in realtà non lo siamo"

Zeitgeist: Moving Forward sottotitolato in italiano

mercoledì 26 gennaio 2011

Riunione Teamspeak Zeitgeist Campania


Sabato 29 Gennaio dalle ore 17:00 alle 20:00

Ogni sabato riunione Teamspeak Zeitgeist Campania, seguite le info qui in basso
Info per l'installazione e la configurazione di Teamspeak
Scarica Teamspeak 3 client (gratuito) su www.teamspeak.com
Server: teamspeak.zeitgeist-movement.com
Porta: 9987
Password: tzm
Creerò un capitolo che sta in fondo alla pagina chiamato Zeitgeist Campania, doppio click e si entra!
Impostate il Push-to Talk, opzione che non crea distorsione e vi permette di parlare quando si schiaccia un tasto (consiglio AltrGr), come si imposta? La procedura iniziale vi guiderà facilmente, se avete problemi non esitate a contattarmi
Non avete capito una mazza sul come configurare Teamspeak??
Vai qui http://picasaweb.google.com/vincenzobarbatona/ProceduraStepByStepSuComeConfigurareTeamSpeak#5566217465184281202

martedì 25 gennaio 2011

Il mondo intero sta fallendo, è in nome di cosa? Dei soldi?


Dopo la Tunisia, l'Albania ora è il turno dell'Egitto, in Europa Irlanda, Grecia, Portogallo e tra poco Spagna e noi, dovremo affrontare dure prove e mettere in discussione la nostra intera società così come è composta e PRETENDERE un cambiamento, non va bene, così non va affatto bene.
Via i soldi che sono solo pezzi di carta senza copertura e con incorporato un debito, via la piramide politica del potere, la democrazia è partecipazione di tutti e non di oratori come i nostri politici che non hanno nessuna facoltà o conoscenza per risolvere i problemi reali.
Vi riconduco alla domanda quindi, è mai possibile che tutto il mondo stia crollando, che stiano avvenendo rivoluzione perché la gente non ha soldi? Ma le risorse sono lì le abbiamo per vivere meglio, e le avevamo già 20 anni fa! Il cibo, l'acqua l'aria pulita e le nostre reali necessità non sono state generate dai soldi ma dalla natura che ci circonda, la natura non ha proprietari e non può essere "barattata" con i soldi, non sono mica i soldi che mangiamo o che usiamo per far partire la nostra auto o che educano i nostri figli, non abbiamo bisogno di soldi perché sono il "tramite" che creano disparità sociale e quindi criminalità, infelicità e soprattutto guerre, dove muoiono bambini e civili innocenti, è tutto correlato alla moneta, un istituzione quasi religiosa, che non ha atei o profani ma che non è naturale, non lo è e dobbiamo capirlo subito altrimenti i signori che gestiscono le nostre vite, politici e banchieri non la smetteranno finché non rimarrà neppure un essere umano vivo, non possiamo permettergli di ucciderci l'un l'altro, sono loro che se ne devono andare, come allora  avverrà il cambiamento mi domandano in molti, non facendo rivolte violente, ma togliendogli il loro "carburante" che gli consente si rimanere lì e che gli consente di mantenere il loro status quo, italiani, europei, mondo siamo tutti sulla stessa barca, svegliamoci, fate cultura, è la cultura che cambia il mondo più di tutte le guerre e le rivolte del mondo messe insieme! Abbandoniamoli e pretendiamo di essere liberi, liberi dal capitalismo e liberi da questa corruzione che scatena criminalità e povertà, liberi di poter crescere sereni senza pensare che senza un lavoro monotono non potremmo vivere, dobbiamo resettare tutto ciò che ci hanno inculcato da piccoli per tenerci oppressi in questo malato e contorto meccanismo i cui ingranaggi sono: Capitalismo e Guerra.
Buona fortuna a tutti

Ho dei problemini a relazionarmi..

domenica 23 gennaio 2011

Proiezioni Regionali di Zeitgeist: Moving Forward
















Ciao ragazzi
Vorrei organizzare proiezioni spinte in tutte le zone della regione Campania in modo gratuito o con un prezzo basso, contattate associazioni, circoli culturali, scuole o università sparse per i luoghi dove vivete, mi serve il vostro aiuto, le proiezioni avranno inizio una volta che il film sarà rilasciato e doppiato in italiano sul web (leggere sottotitoli per 2 ore e 40 è una fatica!) in modo da ottenere un risultato più leggero e qualitativo.

Clicca qui per compilare questo modulo per organizzare una proiezione nella tua città

sabato 22 gennaio 2011

Manifestante ucciso a Tirana in Albania da un militare

Resoconto riunione MZ Campania del 22-01-2011

  • Successo proiezioni mondiali (pienone es:1000 persone in UK) e Napoli, da 2000 visualizzazioni a 6000 al giorno sul sito Zeitgeist italia
  • Progetto proiezioni regionali (modulo) prof  da disponibilità sala Marano 120 persone, a Bagnoli, Nola, Avellino e forse a Salerno  
  • Probabile ospitata mia in radio venerdì prossimo 
  • Seguite Zeitgeist Napoli il moviomento nazionale (il gruppo Napoli su FB) e il mio blog ed informatevi bene sul MZ 
  • Doppiaggio di Proietti e questione Bonolis 
  • 120 mln di persone hanno visto i nostri video e siamo arrivati a 500 000 iscritti in 2 anni
  • Teamspeak
  • Attacchi a zeitgeist, raccomandazione di Peter, malato mentale uccide e l'amico dice ai reporter che guardava Zeitgeist
  • Leggete la guida dell’attivista e seguite i podcast
  • Doppiatrice disponibile per il film (già segnalata al movimento nazionale)

Teamspeak: installazione e configurazione


Video tutorial sull' installazione di TeamSpeak 3 

Info per l'installazione e la configurazione di Teamspeak
  1. Scarica Teamspeak 3 client (gratuito) su www.teamspeak.com
  2. Inserite il vostro nome+città, es: Mario88(napoli-italia)
  3. Server: teamspeak.zeitgeist-movement.com
  4. Porta: 9987
  5. Password: tzm
  6. Creerò un capitolo che sta in fondo alla pagina chiamato Zeitgeist Campania, doppio click e si entra!
  7. Impostate il Push-to Talk, opzione che non crea distorsione e vi permette di parlare quando si schiaccia un tasto (consiglio AltrGr), come si imposta? La procedura iniziale vi guiderà facilmente, se avete problemi non esitate a contattarmi
Non avete capito una mazza sul come configurare Teamspeak?? Clicca qui per la guida step by step!

    Intervista a Mariluna Bartolo


    Dopo il recente video che conta decina di migliaia di visualizzazioni su youtube ho l'onore di intervistare la piccola grande donna Mariluna Bartolo, giornalista che senza alcun timore ha voluto spiegare al presidente del consiglio che non tutte le minorenni sono stupide e che non sono a sua disposizione per giochetti sessuali.

    Cominciamo!
    E' sempre difficile parlare di se stessi... Vorrei cominciare dicendoti che a 12 anni ho iniziato a leggere libri seri, Oriana Fallaci, per lo più. Dopo ho scoperto giornalisti del calibro di Travaglio, Biagi e Montanelli.
    La mia prima intervista l'ho fatta a 15 anni ad un giornalista, Marco Travaglio. Ora a quasi 17 anni, sotto gli attenti insegnamenti di Enzo Di Frenna (giornalista di Roma, allievo di Montanelli), sto cercando di imparare il mestire di giornalista.


    Mariluna innanzitutto come stai, sei diventata famosa per un iniziativa bellissima, che riscontri hai avuto dopo il video e la creazione del gruppo Facebook?
    In questi giorni sono al settimo cielo, il video sta andando davvero alla grande, contiamo di fare un flash-mob per portare le firme a Palazzo Chigi.


    Come ti è venuta in mente questa semplice ma incisiva iniziativa?
    C'è venuta in mente a me ed a Enzo dopo aver guardato i telegiornali, eravamo al telefono, abbiamo stabilito un giorno in cui io dovevo scendere a Roma per registrare il video, non ci saremmo mai aspettati dei risultati simili... 

    Ne farai altri di video o lettere che purtroppo non saranno mai recapitate al premier?
    Spero non ce ne sia bisogno... spero che non si ricandidi più o almeno che non venga più votato. Te lo immagini se finisse in carcere? Io ho addirittura uno spumante... lo tengo lì proprio per quel giorno! Chissà se lo stapperò mai...L'esperienza del video è stata strepitosa da questo punto di vista vorrei ripeterla. Magari la prossima sarà una lettera ad Andreotti o a Minzolini.

    La stampa estera e l'Europa ormai dichiara di essere solidale con l'Italia per aver un premier che ha gettato il buon costume nella spazzatura, avete pensato di andare oltre confine per parlare di questo problema?
    Bhe andare fuori dall'Italia in questi mesi è difficile per me. Ho da seguire la scuola... Però mi piacerebbe davvero! Comunque abbiamo già oltrepassato i confini! Mi sono arrivati commenti dalla Svizzera e dall'USA! 

    Secondo te c'è un alternativa politica a Berlusconi?
    Ora come ora no... apparte i grillini... però è ancora un movimento giovane. Io fossi maggiorenne voterei loro, conosco quelli della mia città e sono stata a Woodstock cinque stelle. La sinistra fa davvero schifo, sembrano addormentati.

    Come mai gli italiani ingoiano tanti bocconi amari senza far nulla, a parte te ovviamente, abbiamo perso la forza di indignarci? 
    Non sono l'unica ad indignarmi. Tantissime altre persone lo stanno facendo, anche solo guardando il gruppo di facebook si vede! Certo diventa sempre più difficile guardare la realtà e seguire dei principi. Per fortuna la maggior parte dei miei coetanei non è incantata come può sembrare. 

    Secondo te l' Italia ti da l' idea di essere un paese democratico?
    Se Democrazia (apposta con la D maiuscola) significa che il potere è in mano al popolo allora l'Italia non è in uno stato di democrazia. Cioè formalmente lo siamo, formalmente votiamo ecc... però realmente non siamo in democrazia perchè un uomo è più uguale (o si sente) più uguale degli altri. Basti pensare che può permettersi di giudicare rossi i pm... In più si cerca di fare leggi ad personam. Non possiamo più tenere la testa bassa. E' l'ora di alzarci e di guardare il panorama politico, fin ora siamo stati chinati a subire le prepotenze, intenti nel cercare la vita tranquilla. 

    Cosa vorresti dire ai ragazzi della tua età oggi dopo tutto quello che sta accadendo?
    Vorrei dirgli di smettere di guardare quei programmacci alla televisione o almeno di informarsi correttamente. Inoltre, vorrei dirgli di cercare di cambiare le cose. Ma alla fine sono loro che decidono... mi sento spesso come un usignolo che canta speranzoso ma che spesso canta solo per se stesso.
    Ora voglio farti una domanda io... Secondo te cosa penserebbero Montanelli e Garibaldi?

    Secondo me Garibaldi ci ripenserebbe 2 volte prima di sacrificarsi insieme ai 1000 per unire l' Italia, per quanto riguarda Montanelli lui già aveva previsto tutto questo, a parte gli scandali sessuali che sono di minor importanza visto il passato di B, la sua lungimiranza era spaventosa, di sicuro avrebbe fatto la fine di Travaglio o Vauro, ovvero a intervenire gratis nelle trasmissioni!
    Ti dico un ultima cosa, non sei sola, sembri sola perché ne nei media ne per strada la gente ha il coraggio di farsi avanti, perché convinta come te di essere sola, dobbiamo uscire tutti fuori senza paura, perché poi dovremmo averla? Cosa diciamo di sbagliato?

    venerdì 21 gennaio 2011

    Partecipate alla riunione skype di domani, novità in arrivo!

    Ci sono tante novità che vorrei condividere con voi domani sabato 22 alle 17:00.
    Il mio account skype è vincenzo-barbato, scrivete Zeitgeist nel messaggio d'inizio così non mi confondo e vi aggiungo al gruppo, vi aspetto...

    mercoledì 19 gennaio 2011

    Podcast Zeitgeist Italia: 16 gennaio 2010


    News:
    - Moving Forward in giro per l'Italia, report dai cinema di tutta la penisola
    - la band post-hardcore inglese "Enter Shikari" promuove Zeitgeist: Moving Forward http://goo.gl/C76TZ
    - attacchi a Zeitgeist in Italia http://goo.gl/2kc15 all'estero http://goo.gl/6YBBZ
    Domande e risposte
    Ogni due domeniche, ore 21:30, incontro via chat Zeitgeist Italia per tutti gli attivisti che vogliono darsi da fare. Qui trovate le istruzioni per connettervi:
    http://zeitgeistitalia.org/podcast

    Zeitgeist, è ora di darci da fare per il cambiamento della società


    Evento Facebook

    Ciao a tutti
    Ragazzi mi congratulo ancora con voi per il risultato ottenuto, ora è il momento di darci da fare, il cambiamento non si fa avanti da solo! Vorrei iniziare a conoscervi prima di tutto, vedere cosa ne pensate voi del movimento e se avete perplessità di chiarirle, ma vorrei avere soprattutto una panoramica generale di chi si attiverà con me (spero, anzi pretendo tutti! XD), quali sono le idee che mi frullano in testa:

    1)Organizzare proiezioni spinte in tutta la regione del film Zeitgeist: Moving Forward (una volta che il film verrà rilasciato sul web e doppiato in italiano) penso che per febbraio sarà tutto ultimato
    2)Andare nelle scuole a distribuire la guida per l’attivista e/o copie del dvd di Addendum e Moving Forward
    3)Andare in tv e/o radio locali (se si hanno gli agganci), io personalmente ho trovato un aggancio in radio, oppure semplicemente diffondere il movimento attraverso blog, Facebook e giornali on line.

    Come ci incontreremo:
    Sapendo che siamo sparpagliati per tutta la regione non è intelligente incontrarci di persona, poiché si dovrebbe concordare un luogo adatto a tutti che possa ospitarci, faremmo tanta strada senza sapere se tutti per varie ragioni potrebbero venire, su scala regionale non funzionerebbe, ci incontreremo sul web, anzi più precisamente su skype questo sabato 22 alle 17:00, se non avete skype scaricatelo qui e se non avete un microfono, compratelo, costa al massimo 5€, una volta scaricato installato e configurato (procedura semplice, se non lo sapete fare clicca qui)  mi aggiungete facendo click in alto a sinistra contatti--->aggiungi e scrivete vincenzo-barbato
    Se avete dubbi contattatemi anche su Facebook o via mail a vincenzobarbatona@gmail.com
    La parola chiave è cultura cultura e cultura! un saluto
    Vincenzo Barbato

    Ma i media italiani cadono dal pero?


    Ma a cosa guardiamo? I media italiani hanno sollevato un polverone immane per cosa? Per una puttana minorenne, cioè fatemi capire bene il governo rischia di cadere perché Berlusconi si sarebbe trombato l' ennesima puttana minorenne? Ma lo sapevamo già tutti dal 2009 dai racconti di Veronica Lario, ex moglie del premier che aveva questi vizietti e noi ci sconvolgiamo perché Ruby ha chiesto 5 milioni di euro al nano per tacere?
    Ma a cosa pensiamo? Ma ci vogliamo dare una svegliata? Berlusconi è imputato per le stragi di mafia, per corruzione a Mills, c'è stato il lodo Mondadori, le 37 leggi ad personam che si è fatto per salvarsi dalla galera, ha corrotto la guardia di finanza, l' inchiesta di Trani e l' editto bulgaro, il resto dei processi e noi cosa abbiamo fatto fino ad ora? Ci indigniamo per un rapporto sessuale a pagamento? Ma noi il casino che stiamo facendo ora lo dovevamo fare dal primo processo!
    Forse dovremmo prendere esempio dalla Tunisia e ribellarci! Finalmente cacciando questa classe politica marcia e corrotta fino all'osso!
    Oggi è morto un altro mercenario in Afganistan in una guerra nata per interessi che non ci appartiene, che uccide civili innocenti ed è mascherata da missione di pace! Vorrei dire a tutti i patrioti italiani che si faranno ammazzare inutilmente di servire il paese gratuitamente e non percependo 4000€ al mese minimo, altrimenti che differenza ci sarebbe tra la milizia e dei comuni mercenari? Vorrei dire ai genitori dei caduti cosa si sarebbero aspettati dalla guerra, che fosse un gioco? Perché inoltre non ci mandano Piersilvio in Afghanistan, perché non ci va il figlio di Bossi a farsi ammazzare, in una guerra tanto giusta i primi a farsi avanti dovrebbero essere i figli dei capi di governo altrimenti che esempio si darebbe?
    Io sono confuso, si guardano queste cose superficiali quando nel mondo ci sono catastrofi enormi, è ora che tutti quanti facciamo una pausa di riflessione e ci mettiamo a dare un ordine corretto ma soprattutto dare priorità alle cose più importanti, tralasciando queste stupidaggini.

    martedì 18 gennaio 2011

    Emilio Fede si difende dal caso Ruby

    Il direttore più amato della tv di Arcore per la sua imparzialità e professionalità ha dichiarato che lascerà la direzione del Tg4 se colpevole nel caso Ruby, voi ci credete? Io no!

    Mariluna Bartolo, una grande amica e una grande donna!

    lunedì 17 gennaio 2011

    Passaparola, lunedi 17 gennaio 2011

    Paolo Bonolis è con il Movimento Zeitgeist!


    Notizie fresche fresche dal movimento zeitgeist, alla proiezione del film a Roma ha assistito anche Paolo Bonolis ed è rimasto piacevolmente sorpreso dal nostro movimento e si potrebbe trovare un collegamento per la tv (è tutto da vedere),
    Il ragazzo responsabile della proiezione non poteva credere ai suoi occhi quando lo ha visto entrare in sala, spinto dalla curiosità lo ha avvicinato per constatare se fosse lui e gli ha domandato: "scusi ma lei che è un personaggio pubblico cosa ci fa qui?" e Bonolis ha risposto: "e mica so tutti coglioni!"
    Di una cosa siamo certi, in un anno da 4 gatti siamo passati a migliaia di attivi e ieri abbiamo toccato i 44 membri alla riunione teamspeak, record assoluto!
    Le proiezioni ieri in 316 città in tutto il mondo (3/4 del globo) hanno fatto il pienone suscitando gioia e voglia di fare, stiamo crescendo in tutti gli ambiti e questo dato mi fa pensare che se in un anno riusciamo ad ottenere questi risultati vuol dire che il cambiamento non è così lontano! Andiamo avanti!
    Notizie più dettagliate arriveranno nel prossimo podcast che sarà disponibile oggi o massimo domani

    domenica 16 gennaio 2011

    Zeitgeist: Moving Forward


    Clicca qui per vedere il film gratuitamente
    Non sapete cos'è il Movimento Zeitgeist? Clicca qui
    Uscita su internet: 25 gennaio 2011.
    Galleria fotografica dell' evento!
    Galleria fotografica di tutte le anteprime nazionali(Video)
    Global Screenings map delle proiezioni mondiali
    Ragazzi vi devo fare i miei più sentiti complimenti per più di 100 persone che hanno assistito alla proiezione, il film anche se lungo è stato visto da tutti ed ho notato che ha suscitato gioia nella maggior parte di voi, sono orgoglioso di aver constato che il popolo napoletano a dispetto dei pregiudizi abbia accettato le nostre idee, il che significa che quando lo scopo è giusto viene perseguito da tutti.
    Ma non finisce qui, il cammino per cambiare la società è appena iniziato e continueremo a fare cultura attraverso iniziative intelligenti per promuovere il movimento e le sue idee, la transizione avverrà passo dopo passo, ma vedrete che più saremo e più riusciremo a far capire alle persone quali sono le soluzioni per sanare questo malessere che persiste nella nostra società, ci guarderemo indietro un giorno e rideremo per come eravamo primitivi e sciocchi, la velocità di cambiamento è direttamente proporzionale a quante più persone cominciamo a far approcciare alle nostre idee nel minor tempo possibile, un saluto caloroso.
    Vincenzo Barbato

    Il film uscito il 15 gennaio in 60 paesi è stato tradotto in 20 lingue (18 proiezioni in Italia), si sono contate circa 316 proiezioni in tutto il mondo senza alcun profitto, il 90% sono state ad ingresso gratuito (come la nostra) in quelle a pagamento si è versato massimo 3-4€ per rientrare nei cosi dei locali affittati, il film ha i sottotitoli in italiano, e verrà rilasciato gratis il 25 gennaio 2011, sul web gratuito anch' esso e doppiato in italiano dal nostro gdl (gruppo di lavoro) di traduzione in seguito, ecco il link ufficiale del sito italiano.

    martedì 11 gennaio 2011

    La transizione ha (quasi) inizio!



    Evento a Napoli

    Questo Sabato, 15 gennaio 2011, ci sarà un evento storico.
    In 17 città italiane e in quasi 300 città in tutto il mondo verrà proiettato il film "Zeitgeist: Moving Forward". Si tratta del più grande evento indipendente della storia del cinema, completamente organizzato da volontari e senza alcun profitto. Il successo raggiunto dal capitolo italiano è semplicemente sbalorditivo:siamo il secondo paese al mondo per numero di proiezioni, al pari del Canada e sopra tutti gli altri paesi. Tenendo conto che abbiamo due grossa barriere: una linguistica e una burocratica, direi che siete stati davvero magnifici.
    Informazioni importanti:
    • potrai seguire la diretta alle 23:30 di Sabato 15, Daniele Mancinelli e Federico Pistono terranno una sessione di domande e risposte dal Parco per l'Energia Rinnovabile in Umbia. Siete invitati a connettervi e partecipare alla discussione. http://www.livestream.com/zeitgeistitalia
    • la maggior parte delle proiezioni sono gratuite, quelle a pagamento sono solo per rientrare nei costi di affitto dei locali, non c'è alcun profitto da parte del Movimento. Controlla la mappa per tutti i dettagli sulla proiezione più vicina alla tua città e contatta il responsabile indicato.
    • il film verrà rilasciato gratuitamente in tutto il mondo dal 25 gennaio 2011 tramite la rete
    • il film è in lingue inglese, sottotitolato in italiano

    lunedì 10 gennaio 2011

    Passaparola, lunedì 08 gennaio 2011

    Questo video è dedicato a chi non smette di lottare per un mondo migliore!


    Questo video è dedicato a quelli non vogliono mollare
    quelli che non accettano la realtà precostituita
    quelli che, di fronte all'orrore, non guardano dall'altra parte
    ma pensano a cosa fare perché non si ripeta
    quelli che, non lo fanno per un profitto monetario
    Eccoli, i sognatori, pazzi, forse un po' utopisti
    ma con i piedi per terra
    Questo video è per quelli che pensano
    di poter cambiare il mondo
    Ma non subito.
    Un passo alla volta.

    venerdì 7 gennaio 2011

    Le religioni hanno mancato il loro obiettivo


    Immagini come queste le abbiamo viste tutti, abbiamo visto donne lapidate per aver mostrato parti del corpo assolutamente normali e non oscene come si fa in tutto il resto del mondo, donne fucilate negli stadi per adulterio e dulcis in fundo la questione di Sakineh, condannata prima alla lapidazione, poi all' impiccagione, il perché? Aver tradito il marito, quando in realtà loro possono avere 4 mogli.
    L'Islam è una religione come le altre, in passato come oggi si è ucciso nel nome di Dio, Allah,  Jahvè più persone di quanto abbiano fatto tutte le guerre messe assieme, la religione è uno strumento per migliorare l' uomo, che dovrebbe almeno in teoria, tutte indiscutibilmente promuovono la pace universalmente per tutta l' umanità e gli elementi del creato, invece oggi la religione è diventata un metodo di controllo, di fondazioni bancarie (Banca del Vaticano), di pregiudizio contro le minoranze (gli omosessuali accostati a pedofili, malati da curare), ed inibitore del progresso scientifico, esempio la questione del profilattico, delle sprerimentazioni sulle staminali e sulla coltivazione in vitro, la religione in quanto tale ha fatto il suo tempo, fenomeno in calo oggi giorno la chiesa cristiana potrà solo fare spot in cui si vedono bambini salvati da preti per chiedere altri soldi, i soldi tengono in piedi l'istituzione, aldilà dei privilegi e delle esenzioni che hanno già, allora la religione cristiana non può più definirsi tale, potrei addirittura paragonarla ad un industria mondiale che vende un prodotto, le religioni hanno bisogno di adepti e non di soldi, quando succedono queste cose è chiaro che il declino è ormai in atto, il mondo ha bisogno di spiritualità, di coesione e non di pregare affinché un uomo invisibile risponda e risolva i problemi, tanto non è mai accaduto, dobbiamo essere noi a lavorare insieme per risolvere i nostri problemi, abbandonare le vecchie tradizioni inculcateci per assoggettarci ad un unico monopolio, il cristianesimo!

    martedì 4 gennaio 2011

    Firma anche tu l'appello lanciato da Micromega sull'accordo Cgil-Fiom Fiat

    Firma
    Andrea Camilleri, Paolo Flores d’Arcais, Margherita Hack

    Il diktat di Marchionne, che Cisl e Uil hanno firmato, contiene una clausola inaudita, che nemmeno negli anni dei reparti-confino di Valletta era stata mai immaginata: la cancellazione dei sindacati che non firmano l’accordo, l’impossibilità che abbiano una rappresentanza aziendale, la loro abrogazione di fatto. Questo incredibile annientamento di un diritto costituzionale inalienabile non sta provocando l’insurrezione morale che dovrebbe essere ovvia tra tutti i cittadini che si dicono democratici. Eppure si tratta dell’equivalente funzionale, seppure in forma post-moderna e soft (soft?), dello squadrismo contro le sedi sindacali, con cui il fascismo distrusse il diritto dei lavoratori a organizzarsi liberamente.

    Per questo ci sembra che la richiesta di sciopero generale, avanzata dalla Fiom, sia sacrosanta e vada appoggiata in ogni modo. L’inaudito attacco della Fiat ai diritti dei lavoratori è un attacco ai diritti di tutti i cittadini, poiché mette a repentaglio il valore fondamentale delle libertà democratiche. Ecco perché riteniamo urgente che la società civile manifesti la sua più concreta e attiva solidarietà alla Fiom e ai lavoratori metalmeccanici: ne va delle libertà di tutti.

    Podcast Zeitgeist Italia: 2 gennaio 2011


    Podcast
    Trentanovesimo incontro teamspeak, 2 gennaio 2010.

    News:
    - Proiezioni Zeitgeist: Moving Forward. Federico e Daniele al Parco per l'energia rinnovabile? Possible connessione simultanea con i cinema per la premiere, domande e risposte insieme a tutti i gruppi cittadini connessi.
    - Non ti piace leggere libri sul computer? Non vuoi fare acquisti online? Da oggi la "Guida di orientamento per l'attivista" è disponibile anche nella librerie feltrinelli a costo di stampa (nessun profitto per noi). http://zeitgeistitalia.org/guida-orientamento-attivista
    - Newsletter internazionale
    - My life in the Venus Project
    - "Lo Sai" intervista Daniele Mancinelli: http://youtu.be/m_I6K4zby-U
    - I AM (2010), il regista di "Ace Ventura" e "Scemo e più scemo" Tom Shadyac decide di cambiare vita e si dedica alla scoperta e realizzazione di un mondo alla Venus Project. http://youtu.be/PeqB8JwpdE4
    Report:
    GdL Grafica e video - Paolo
    - Video "Lettera al denaro", file originali per modifica da parte degli altri chapter. http://youtu.be/IZ6dHT2-4WI
    - Calendario 2001 Zeitgeist e calendarietto tascabile
    GdL Programmazione - Andrea
    L'angolo della scienza con Federico:
    - Kinect could bring touch-free interface to operating theaters http://bit.ly/g18t1u
    - Progress In Algorithms Beats Moore's Law http://bit.ly/hmmg5x: sappiamo che la tecnologia avanza ad un ritmo esponensiale (ormai raddopia quasi ogni anni), ma che dire del software e degli algoritmi di computazione? Uno studio dimostra come negli ultimi 15 anni l'hardware ha avuto un aumento di mille volte, mentre gli algoritmi sono migliorati di 43 mila volte!
    - New Solar Reactor Prototype Unveiled http://bit.ly/hOsNkj: Scienziati del California Institute of Technology e del Swiss Federal Institute of Technology hanno pubblicato su Science un articolo di un prototipo di reattore solare che converte direttamente diossido di carbonio in monossido di carbonio, o acqua in idrogeno.
    - Computer Emotivi, un progetto di Cambridge University per ridurre il gap tra umani e macchine http://t.co/h60c53X
    - Living Earth Simulator Aims To Simulate Everything, simulatore del mondo per gestire le risorse planetarie in modo più efficiente http://bit.ly/fUjbST
    - Portugal's drug policy pays off; US eyes lessons - Il Portogallo depenalizza l'uso di droghe e le tratta come problema di sanità pubblica, dopo 8 anni miglioramenti su tutti i front. http://yhoo.it/htI2SZ
    - Buy this satellite - raccolta fondi per comprare un satellite in disuso e fornire accesso internet gratuito alle 5 miliardi di persone che non hanno accesso a questa risorse fondamentale, che è vista come un diritto alla vita http://buythissatellite.org
    Domande e risposte:
    - Discussione proposta da pappemat per video offensivo

    Passaparola, lunedì 02 gennaio 2011

    sabato 1 gennaio 2011

    Risposte allo specchio blog


    Carmine Gazzanni de Lo Specchio blog mi ha chiesto di rispondere a queste domande riguardanti l'emergenza rifiuti a Napoli.

    1. Partiamo dal generale: com'è la situazione a Napoli oggi?
    Beh ti invio questa immagine tanto per cominciare, è fuori casa mia, questa foto risale a quando l'emergenza era appena agli albori, ora questa strada e quasi del tutto invasa da rifiuti! questa situazione è così nel 90% del comprensorio napoletano, tranne ovviamente nei quartieri alti come Vomero e Posillipo! Prima di capodanno hanno tentato di ridurre i cumuli il più possibile ma senza risultati, il perché è semplice, dove la mettono la spazzatura se i siti sono saturi e ci sono rivolte ovunque?

    2. Che rischio c'è (e se c'è, se è alto) di contrarre malattie?
    l rischio di malattie infettive non è molto alto poiché la bassa temperatura permette di ridurre i tassi di diffusione, la cosa grave e che dovrebbe essere messa in risalto è quando si brucia la spazzatura, lì c’è il danno maggiore, come ho già spiegato in un articolo derivato dalla conferenza scientifica del dott Montanari.

    3. Esiste un triangolo perverso tra imprenditoria - politica - camorra sull'affare "monnezza"?
    È ovvio, lo sanno tutti e lo hanno sempre saputo! Metterei nell’ elenco anche le banche che pur sapendo questo hanno continuato senza alcuna etica a finanziare tali progetti distruttivi, è in atto il processo Bassolino, non è imputato solo lui ovviamente ma anche vari esponenti della politica campana, è imputata anche l’ Impregilo, una società che ha deliberatamente limitato la raccolta differenziata al 40-45% per rubare dalle nostre tasse(7%) i cosiddetti cip6 che finanziano gli inceneritori, ecco perché qui non avremo mai la raccolta differenziata a Napoli e ribadisco solo a Napoli, perché le altre città della Campania sono pulite e ci hanno aiutato, a volte  passa il messaggio che noi siamo zozzi ed incivili ma è a Napoli che è nata la raccolta differenziata nel 1832.

    4. Di chi è la responsabilità secondo te? Governo o amministrazione locale? Se di entrambi, dove ha sbagliato l'uno e dove l'altra...
    La responsabilità è di entrambi, la nostra amministrazione ha saputo solo arraffare stipendi e privilegi fregandosene della nostra salute visto che la monnezza a Napoli puzza ma vale oro per le tasche di politici banche imprenditori e camorristi, io ho intervistato sia Langella sindaco di Boscoreale del pdl ed Antonio Borriello, capogruppo pd in Campania, le risposte alla mia domanda che riguardava lo smaltimento intelligente secondo il metodo adottato dal comune di Vedelago(presente già a Benevento) sono state le stesse, qui non si può fare perché secondo loro i napoletani andrebbero addestrati alla raccolta spinta porta a porta, ridicolo, loro sanno benissimo che i napoletani la sanno fare come tutti quanti,  allora 2 sono le cose: o il napoletano è ancora allo stadio di Neanderthal oppure questi sciacalli dicono un mucchio di stronzate, secondo te?  E visto che in questi 16 di emergenza rifiuti si sono alternati governi di destra e sinistra perché non ci hanno mai supportati?

    5. Che dice la gente delle continue promesse di Berlusconi? Qualcuno ancora ci crede?
    Ormai si sta dando la zappa sui piedi ogni volta che parla Berlusconi, in fondo è sempre un nonnetto di 74 anni, lui pensa davvero che tutti gli italiani siano scemi? ma che ne sa lui di nuove tecnologie se dice Gogol anziché Google! non ha capito che con i metodi loro del sotterrare ed incenerire non andranno mai avanti solo per un semplice fatto, qui la gente muore di cancro, vedi i tassi di morte per tumore a Pianura, a Terzigno a taverna del re e nei luoghi limitrofi a inceneritori e discariche.
    La gente ormai lo ha capito al 90%, ci sono ovviamente persone che rinfacciano a chi dice che è un cialtrone con il solito lavaggio del cervello fatto da mediaset e buona parte della rai, ovvero se ci fosse stata la sinistra ora staremmo peggio! La questione non è stare meglio o peggio, è stare bene ed in salute, punto, non si puo trattare questa vicenda con colori politici, la salute non ha partito!

    6. E' cambiato qualcosa dopo quelle promesse?
    Assolutamente no guarda qui infatti, fai il confronto, le foto non mentono e non sono bravo a moltiplicare la monnezza con Photoshop!

    7. Ho visto foto di monnezza accesa anche per le strade...tutto accade così, come se fosse naturale?
    Naturale? Certo che non lo è! Questi episodi sono atti di idiozia pura, quelli che accendono la spazzatura sono pagati per farlo oppure non sanno che è peggio incendiare rifiuti misti poiché si produce diossina!

    8. E le forze dell'ordine? Solo blocchi vicino le discariche o monitorano la situazione anche nella città?
    Ora si sta scaricando di più rispetto al periodo caldo delle rivolte cittadine, anche se le discariche sono sature ormai e ci sono quasi sempre posti di blocco, ho scritto parecchio e filmato altrettanto e sai come la penso, i poliziotti pagati da noi e non da politici corrotti dovrebbero fare i nostri interessi, invece di manganellare le mamme, anziani e giovani disarmati, dovrebbero avere un po’ di dignità e riporre le armi e magari manganellare chi ci ha ridotto realmente così e non i cittadini che soffrono  per la puzza e muoiono di cancro! Capisco che anche loro hanno famiglia ma anche i figli e loro stessi sono esposti a diossine e particelle cancerogene quindi non so quanto gli conviene realmente…

    I veri messaggi di fine anno!



    Ecco i messaggi di fine anno che preferisco, non come quelli di quel vecchio che dorme li al quirinale che firma tutte le leggi vergogna che gli si pongono avanti, che schifo è diventato questo paese, nel 2011 spero che gli italiani si sveglino finalmente!

    Condividi su:

    Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su MySpace Posta su StumbleUpon Condividi su Reddit Condividi su Delicious Altri...