martedì 1 novembre 2011

Membrana più efficiente delle batterie comuni.

Si spende tempo e denaro nella ricerca delle batterie, così come per i supercondensatori, nel tentativo di aumentare la gamma di veicoli elettrici e l'efficienza di carica.
I ricercatori della National University di Singapore hanno sviluppato una membrana ad accumulo di energia che è più economica, e molto più efficace rispetto batterie tradizionali.
La follia della membrana energetica.
I ricercatori, guidati dal Dr. Xie Xian, hanno sviluppato una a base di polistirolo a membrana polimerica a base di rifiuti organici. 
Quando viene posta tra due piastre di grafite e carica, la membrana in grado di memorizzare una carica di 0,2 farad per centimetro, che è molto, molto più del limite di corrente superiore dei condensatori di 1 microfarad (ci sono 1.000.000 di microfarad in un singolo farad.) 
Ancora più importante, questa membrana riduce i costi di stoccaggio di energia da circa $7 per farad a soli $ 0.62 al farad.
Questo significa che è al 90% più economica, sarebbe utile per un esponenziale sviluppo di veicoli elettrici.
Ed essendo che la membrana si suppone sia fatta di rifiuti organici, e non vi è alcuna menzione di metalli esotici e si potrebbero eliminare un sacco di problemi.
Sembra quasi troppo bello per essere vero, ma questa è un'altra idea che potenzialmente cambierebbe il gioco dello sviluppo nel mondo dei veicoli elettrici.
Le batterie saranno un giorno sostituite da membrane che immagazzinano elettricità?

Condividi su:

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su MySpace Posta su StumbleUpon Condividi su Reddit Condividi su Delicious Altri...