sabato 3 settembre 2011

Nuova Zelanda vicino all'autosufficienza energetica.

Due grandi parchi eolici approvati, che genereranno 1.400 MW (1,4 GW) porteranno la Nuova Zelanda più vicina al suo obiettivo di rifornirsi per il 90% di elettricità rinnovabile entro il 2025. La piccola nazione di quattro milioni già ottiene più di tre quarti della sua elettricità da energia pulita, circa il 79%.
 L'energia Geotermica e idroelettrica hanno a lungo fornito la maggior parte del potenza elettrica della Nuova Zelanda, ma l'idro è un limite naturale. Il vento è ben posizionato per colmare il divario, secondo Eric Pyle, amministratore della Wind Energy Association, l'energia eolica potrebbe generare il 20% dell'elettricità della Nuova Zelanda nel 2025, contro il 4% di oggi.

Condividi su:

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su MySpace Posta su StumbleUpon Condividi su Reddit Condividi su Delicious Altri...