mercoledì 28 settembre 2011

La sostenibilità crea posti di lavoro in USA.

L'industria del solare degli Stati Uniti ha creato 6735 nuovi posti di lavoro dal mese di agosto 2010, un tasso di crescita del 6,8%, portando a 100.237 il numero degli americani che lavorano nel settore.Secondo un anteprima della Solar Foundation, denominata "The National Solar Jobs Census, il tasso di crescita del 6,8% negli Stati Uniti di posti di lavoro raffronta un tasso a livello nazionale di crescita dell'occupazione dello 0,7% da agosto 2010-agosto 2011, mentre da come riportano le statistiche del Dipartimento del Lavoro, c'è un calo del 2% dei posti di lavoro nel ramo dei combustibili fossili per la generazione di energia elettrica.
Andrea Luecke, direttore esecutivo della Solar Foundation ha affermato:
"Questo è un segno di una fiorente industria, grazie alla domanda a basso costo, è l'energia elettrica pulita che crea valore in America".
Il rapporto della Solar Foundation su questi dati saranno pubblicati a Dallas 17 ottobre. Esaminando l'occupazione in tutta la catena dell'industria, compresa l'installazione, il commercio all'ingrosso, produzione e servizi.
Green LMI unita alla Solar Foundation solare emetterà il rapporto, mentre la Cornell University ha fornito assistenza tecnica.
"Utilizzando alta qualità di ricerca, possiamo garantire che questi numeri saranno più precisi possibile", ha spiegato John Bunge, professore associato presso il Dipartimento di Scienze Statistiche presso la Cornell University."

Condividi su:

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su MySpace Posta su StumbleUpon Condividi su Reddit Condividi su Delicious Altri...