venerdì 1 luglio 2011

3D printer crea oggetti usando sole e sabbia del deserto

In una società globale sempre più preoccupata per la produzione energetica e carenza di materie prime, questo progetto esplora le potenzialità manifatturiere del deserto, dove l'energia e il materiale sono molto abbondanti.
In questo esperimento la luce del sole e la sabbia sono utilizzati come energia e materiale grezzo per la produzione di oggetti in vetro con un processo di stampa 3D, che combina energia naturale e materiali tecnologici di produzione. Solar-sinter mira a sollevare domande sul futuro della produzione ed innescare il pieno utilizzo del potenziale produttivo di energia più efficiente come risorsa del mondo, ovvero il sole.
Pur non fornendo risposte definitive questo esperimento si propone di fornire un punto di partenza di una nuova riflessione. 

Condividi su:

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su MySpace Posta su StumbleUpon Condividi su Reddit Condividi su Delicious Altri...