martedì 7 giugno 2011

Parigi-Amsterdam, Linea alta velocità alimentata da pannelli solari

L'anno scorso la società  Enfinity che investe nelle energie pulite stava lavorando sulla rete ferroviaria belga Infrabel, per consentire viaggi in treno ancora più verdi con l'installazione di 16.000 pannelli solari sul tetto di una galleria di tre chilometri, lungo la ferrovia che collega Parigi ad Amsterdam, questa settimana è stata annunciata che la costruzione è completa.Il tunnel è stato originariamente costruito per proteggere le foreste della regione, deviando dei treni attraverso i monti, invece di abbattere gli alberi antichi.
Più di tre chilometri con 16.000 pannelli solari producono energia sufficiente per alimentare tutti i treni in Belgio per un giorno all'anno, oltre ad alimentare la stazione di Anversa, circa 3.5Mw/hours di energia ogni anno, l'intero progetto è stimato per il costo di 20,1 milioni dollari.
Per gli operatori ferroviari è il modo migliore per tagliare le impronte di carbonio, perché è possibile utilizzare gli spazi che non hanno altro valore economico ed i progetti possono essere consegnati entro un anno perché non attirino le proteste che l'energia eolica crea ad esempio, lo ha riferito Bart Van Renterghem, dirigente del Regno Unito della società belga Enfinity.

Condividi su:

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su MySpace Posta su StumbleUpon Condividi su Reddit Condividi su Delicious Altri...