giovedì 2 giugno 2011

La comunità sostenibile ad impatto zero

La University of California, ha in programma di costruire nel suo campus una comunità a zero emissioni.
Il progetto è stato sviluppato sotto un partnership pubblico-privato innovativo, UC Davis West Village include avanzate funzionalità di progettazione efficienti di energia ad alta sostenibilità di energia solare, per ridurre a zero l'energia generata da fonti fossili o nucleari.
 L'unione tra pubblico e privato comprende UC Davis e West Village Community Partnership LLC, la società privata è una joint venture tra cui San Francisco Partners Carmelo e villaggi urbani di Denver, studenti, docenti e personale si occuperanno dello sviluppo di appartamenti.
Il governatore della California tenente Gavin Newsom, dopo aver fatto il giro degli appartamenti a risparmio energetico ha affermato alla cerimonia: "Questa è una dimostrazione di eccellenza della California in sostenibilità, e dovrebbe dare l'esempio al resto della nazione."
Quando il progetto sarà ultimato sul sito di 200 acri, la comunità ospiterà circa 4.500 persone, gli appartamenti sono stati progettati con l'accessibilità e la sostenibilità ambientale, riducendo la dipendenza dall'automobile.
Un componente chiave nella comunità globale a zero impatto, sarà un sistema a 4MW solare, che genererà l'equivalente del 100% dell'energia elettrica necessaria per l'alloggiamento per i primi 2.000 inquilini.
Il sistema comprende impianti di energia solare sui tetti e coperture solari su più aree di parcheggio, secondo le stime fornite dalla US Environmental Protection Agency, questo sistema solare è in grado di produrre energia sufficiente ad eliminare le oltre 2.000 tonnellate l'anno di emissioni di anidride carbonica.

Condividi su:

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su MySpace Posta su StumbleUpon Condividi su Reddit Condividi su Delicious Altri...