mercoledì 18 maggio 2011

Nuove celle solari che raccolgono il 95% di luce!

L'efficienza è un problema per i pannelli solari di oggi, infatti raccolgono circa il 20% della luce disponibile.
Ora un ingegnere dell'Università del Missouri, ha sviluppato una lastra solare flessibile che cattura oltre il 90% della luce disponibile, e ha in programma di realizzare prototipi a disposizione dei consumatori entro i prossimi cinque anni.Pinhero Patrick, un professore associato nel Dipartimento di Ingegneria Chimica  della Missouri University, dice che il dispositivo sviluppato dal suo team è in sostanza un sottile foglio modellabile con piccoli antenne chiamato nantenna, può raccogliere il calore da processi industriali e la convertono in energia elettrica utilizzabile.
Questo team partner anche con Dennis Slafer di MicroContinuum, Inc., di Cambridge, Mass., svilupperanno tecnologie su piccola scala per dispositivi utilizzabili a buon mercato di massa.
"Il nostro obiettivo generale è quello di raccogliere e utilizzare più energia solare possibile e portarla al mercato commerciale in un pacchetto economico, che è accessibile a tutti", ha detto Pinhero. "Se avrà successo, questo prodotto sarà il pioniere delle attuali tecnologie ad energia solare che abbiamo a nostra disposizione oggi".
Entro cinque anni, il team di ricerca ritiene che esse possano avere un prodotto che integra i tradizionali pannelli fotovoltaici, perché è un film flessibile, Pinhero ritiene di poter incorporare i nuovi pannelli in prodotti ghiaia per i tetti, o personalizzabili per l'alimentazione dei veicoli.
Una volta che il finanziamento sarà stabilito, Pinhero prevede diversi prodotti commerciali estranei alla produzione di energia basata sui raggi infrarossi (IR) per la sicurezza e comunicazioni.

Condividi su:

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su MySpace Posta su StumbleUpon Condividi su Reddit Condividi su Delicious Altri...