giovedì 5 maggio 2011

7GW di solare in Italia, governo taglia gli incentivi!

Da metà dell'anno la capacità totale di produzione di energia solare installata in Italia dovrebbe raggiungere l'incredibile cifra di 7 GW. Dal 2007, la nazione ha disposto incentivi legislativi che spingano i consumatori passare a fonti di energia pulita.
Ma il 2010 è stato un record: 4.000 MW, "circa 200 MW di questi 4.000 MW sono diventati operativi nel mese di dicembre, e credo che almeno altri 3.000 MW saranno collegati entro la fine di giugno", Gerardo Montanino, direttore dei servizi di agenzia di stato ha detto a Reuters, secondo l Electricity Forum.

L'Italia è stato il secondo mercato più grande al mondo nelle nuove installazioni di energia solare del 2010, ma i consumatori sono preoccupati dalla scadenza degli incentivi di fine anno, nell'ambito di un apposito decreto approvato lo scorso anno, l'Italia ha prorogato generosi incentivi per i progetti connessi alla rete entro la fine di giugno 2011.
Sebbene la risposta di successo italiana soddisfa la responsabilità ai sensi del Protocollo di Kyoto, le norme sulla riduzione dei gas a effetto serra, ora il governo sta considerando di tagliare gli incentivi. I ritardi nel bando conducono all'incertezza, costringendo le aziende e gli investitori a rivedere le proprie strategie di business per l'Italia.

Condividi su:

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su MySpace Posta su StumbleUpon Condividi su Reddit Condividi su Delicious Altri...