martedì 26 aprile 2011

Le città sostenibili sono dietro l'angolo!


Il laboratorio nazionale per le energie rinnovabili e il dipartimento per l'high tech americani, stanno costruendo il più grande centro di sviluppo ad impatto zero del mondo, grande 20.438 metri quadrati ed ospiterà circa 800 lavoratori.
Per creare una struttura che non consuma più energia di quanta ne produca in un anno, gli ingegneri dietro il complesso di uffici hanno tenuto conto sia delle tecnologie del futuro e le pratiche costruttive del passato.
L'edificio composto in gran parte da materiali riutilizzati e sofisticati daranno la minore dispersione di calore possibile, verrà costruito in modo da essere illuminato maggiormente dalla luce solare, orientandolo nel modo migliore possibile ed arieggiato costantemente grazie alla conformazione datagli, Il clima interno è ulteriormente controllato con un sistema radiante che utilizza tubi dell'acqua incorporati nel pavimento per far circolare acqua calda o fredda, ma questo progetto benché straordinario, già è stato superato dal cinese "Sun Dial"  grande 74.322 metri quadrati e dalla Masdar Cityla prima città sostenibile ad impatto zero, costruita negli emirati arabi uniti 

Condividi su:

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su MySpace Posta su StumbleUpon Condividi su Reddit Condividi su Delicious Altri...