giovedì 31 marzo 2011

L'organismo in putrefazione


La competizione dell'uomo, che deve lottare per sopravvivere oggi, in un mondo dove scienza e tecnologia possono liberarlo da inutili fatiche aprendogli un mondo, è una cosa innaturale creata da se stesso.

Immaginate che nel vostro corpo il cervello lotti contro il fegato, una competizione interna, in un mese avremo il corpo distrutto, la stessa cosa va applicata alla società mondiale, nell organismo della specie umana, in cui il corpo è il mondo e gli organi gli esseri umani, che invece di coesistere migliorandosi a vicenda lottano, lottano perché non si arriva a fine mese, tutto ciò è assurdo, ci hanno fatto credere che il sistema monetario fosse l'unico modo per garantire "progresso e sviluppo", ma le banche come le altre istituzioni non dicono perché il mondo è gettato in tale situazione, dilaniato da guerre e fame, in un epoca dove l'uomo davvero da domani mattina può dire basta a queste sciocchezze, non si può perpetrare un modello monetario che andava bene 50 anni fa, intanto siamo avanzati, è come se oggi continuassimo a coltivare con i buoi, l'unica ragione che impedisce un evoluzione di questo livello è che ad una ristretta casta fa comodo, circa il 5% del mondo...diffondi ed attivati anche tu, pretendi unità, ma ricorda il primo cambiamento deve verificarsi dentro di te!

Condividi su:

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su MySpace Posta su StumbleUpon Condividi su Reddit Condividi su Delicious Altri...