mercoledì 19 gennaio 2011

Ma i media italiani cadono dal pero?


Ma a cosa guardiamo? I media italiani hanno sollevato un polverone immane per cosa? Per una puttana minorenne, cioè fatemi capire bene il governo rischia di cadere perché Berlusconi si sarebbe trombato l' ennesima puttana minorenne? Ma lo sapevamo già tutti dal 2009 dai racconti di Veronica Lario, ex moglie del premier che aveva questi vizietti e noi ci sconvolgiamo perché Ruby ha chiesto 5 milioni di euro al nano per tacere?
Ma a cosa pensiamo? Ma ci vogliamo dare una svegliata? Berlusconi è imputato per le stragi di mafia, per corruzione a Mills, c'è stato il lodo Mondadori, le 37 leggi ad personam che si è fatto per salvarsi dalla galera, ha corrotto la guardia di finanza, l' inchiesta di Trani e l' editto bulgaro, il resto dei processi e noi cosa abbiamo fatto fino ad ora? Ci indigniamo per un rapporto sessuale a pagamento? Ma noi il casino che stiamo facendo ora lo dovevamo fare dal primo processo!
Forse dovremmo prendere esempio dalla Tunisia e ribellarci! Finalmente cacciando questa classe politica marcia e corrotta fino all'osso!
Oggi è morto un altro mercenario in Afganistan in una guerra nata per interessi che non ci appartiene, che uccide civili innocenti ed è mascherata da missione di pace! Vorrei dire a tutti i patrioti italiani che si faranno ammazzare inutilmente di servire il paese gratuitamente e non percependo 4000€ al mese minimo, altrimenti che differenza ci sarebbe tra la milizia e dei comuni mercenari? Vorrei dire ai genitori dei caduti cosa si sarebbero aspettati dalla guerra, che fosse un gioco? Perché inoltre non ci mandano Piersilvio in Afghanistan, perché non ci va il figlio di Bossi a farsi ammazzare, in una guerra tanto giusta i primi a farsi avanti dovrebbero essere i figli dei capi di governo altrimenti che esempio si darebbe?
Io sono confuso, si guardano queste cose superficiali quando nel mondo ci sono catastrofi enormi, è ora che tutti quanti facciamo una pausa di riflessione e ci mettiamo a dare un ordine corretto ma soprattutto dare priorità alle cose più importanti, tralasciando queste stupidaggini.

Condividi su:

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su MySpace Posta su StumbleUpon Condividi su Reddit Condividi su Delicious Altri...