martedì 16 febbraio 2010

Io confesso.

Di Vincenzo Barbato.

Ormai siamo arrivati ad un punto che i politici e gli imprenditori con le mani in pasta in affari al limite del legale si dichiarano alla luce del sole, da Dell’ Utri che dice alla Borromeo di essersi messo in politica per non finire in carcere, a Tarantini che trasportava escort e droga per poi smerciarle a politici e non (uno in particolare), e di “massaggiatrici” di mezza età e appalti milionari, come nel recente scandalo che ha coinvolto il responsabile della protezione civile Guido Bertolaso (guarda le foto), che ora è indagato per corruzione, non solo, ma il governo sta emanando un decreto di legge affinché, la protezione civile da ente pubblico passi ad ente privato, cioè una spa, cioè fatta da politici che vogliono metterci le mani sopra con la solita legge ad personam, il fatto quotidiano recentemente ha pubblicato un intercettazione, che letteralmente ha fatto accapponare la pelle di chi ascoltava, nella telefonata si sentono due imprenditori che parlano subito dopo il terremoto dell’ Aquila ridendo e aspettando con ansia di concordare appalti e aspettando a braccia aperte il notevole introito di soldi che di li a poco sarebbe entrato nelle loro tasche, anche il sindaco del capoluogo abruzzese ha commentato il suo disgusto, c’è inoltre la questione del G8 della Maddalena, in cui si sono costruite strutture di lusso che poi affacciavano sull’ autostrada con i tir che sfrecciavano, insomma spreco di soldi dello stato, manovra all’ italiana che abbiamo sentito così tante volte da assuefarci, ma il governo ha appena ammesso che la crisi C’è finalmente! È quindi pronto a mettere mani sulle pensioni degli italiani per controbilanciare il suo effetto, il governo del fare.
Infine in questo periodo di campagna elettorale si è deciso che la Rai oscurerà le trasmissioni “pollaio”, come le ha definito il nostro premier alla presentazione dell’ ultimo libro del vespone leccaculo, le trasmissioni sono: Annozero, Ballarò e Porta a Porta!ovviamente questo non riguarderà le trasmissioni Mediaset, tutte confessioni che in un paese normale scatenerebbero rivolte civili, ma siamo in Italia, il paese dei balocchi.

Ecco il nuovo appuntamento di Marco Travaglio nella video-rubrica Passaparola.

Condividi su:

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su MySpace Posta su StumbleUpon Condividi su Reddit Condividi su Delicious Altri...