venerdì 8 gennaio 2010

Cominciamo bene...


Da quello che si respira, che si vede e si sente nell' aria oggi non avverto alcuna volonta di cambiamento, non mi riferisco alla maggioranza che non adesso ha definito i suoi parametri di dittatura mediatica, ma all' opposizione, o meglio dire i cani da compagnia del Pdl, che non sembra si apprestino a far nulla contro queste vergognose riforme ed a mettere sul tavolo i problemi concreti da risolvere, tra inciuci e varie schifezze lo si deduce, ovvero che la politica fa tutto solo per i propri interessi, sono tutt uno, un unica pasta, fatta eccezione per alcuni, pochi purtroppo.
Le parole chiave di questo 2010 sono le stesse di sempre: occultamento di giustizia, coprire gli evasori e preferire le lobby, guardando ieri annozero mi sono reso conto di quanto questo governo sia fortemente lontano dalla realtà, secondo il ministro Castelli ci vuole più ottimismo, ma mi dispiace per lui con il solo ottimismo non si va da nessuna parte, serve anche un etica, una correttezza ed un controllo su quello che stanno facendo oggi i grandi imprenditori che usano un sistema di scatole cinesi solo per guadagnare, mandando in mezzo ad una strada senza scrupoli migliaia di lavoratori, la politica è fallita, quando un politico rifiuta di confrontarsi con la gente e gira scortato 24/7 vuol dire che è fallito, allora io chiedo, fino a quanto durerà, fino a quando saremo costretti a subire? reagire, informarsi e fare cultura, così si riprende un paese, così si riprende una democrazia.

Condividi su:

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su MySpace Posta su StumbleUpon Condividi su Reddit Condividi su Delicious Altri...