martedì 17 novembre 2009

Obama, no alla censura sulla rete


Internet è la forma più importante di espressione ed e la fonte più considerata per informarsi, sono queste le parole che il presidente degli stati uniti Barack Obama rivolge a 300 studenti cinesi in diretta web dal sito della casa bianca, la libera informazione dovrebbe essere garantita a tutti senza vincoli di etnia o religione, la Cina infatti è da tempo afflitta dal problema della censura su internet, che loro chiamano la grande muraglia di fuoco, inoltre il presidente fa un lungo discorso sui rapporti tra Cina e Usa, la collaborazione è essenziale per risolvere i problemi più grandi di livello internazionale, come la proliferazione nucleare ed il surriscaldamento climatico globale, se questi due paesi collaboreranno affiatata mente potranno portare a pace e prosperità, infine il presidente americano parla del suo premio nobel per la pace, dichiarando che anche se non meritato accetterà umilmente il suo compito di difensore della pace, soprattutto quando ha intenzione di mandare altre migliaia di soldati a combattere, scusate, a proteggere i cittadini afghani dalla guerra e dal terrorismo, e ricordiamoci che non si dice più guerra ma missione di pace, cambiano parole ma il risultato è lo stesso.

Condividi su:

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su MySpace Posta su StumbleUpon Condividi su Reddit Condividi su Delicious Altri...