giovedì 12 novembre 2009

Candidatura annullata per Cosentino

Il presidente della camera Gianfranco Fini ha dichiarato di essere contrario alla candidatura alla presidenza della regione Campania del sottosegretario all' economia Nicola Cosentino, l interessato al contrario in un intervista afferma che andrà comunque avanti e se debba, o no, rifiutare la sua campagna politica, questo dipenda solo dalla volontà del presidente del consiglio. Il tribunale di Napoli stando alle indagini sarebbe già disposto ad arrestare il sottosegretario, ma finché rimarrà in politica godrà del consenso della camera per autorizzare o meno il suo arresto, sarebbe dunque come un immunità, poiché nella storia italiana le autorizzazioni concesse dalla camera per autorizzare l arresto dei suoi deputati risalgono solo a due.
Il governo inoltre ha annunciato di non voler rinunciare a Cosentino come sottosegretario all' economia, ci sarebbe stata anche una protesta di ben 72 pubblici ministeri a fronte delle dichiarazioni di Cosentino "Allo stato è una persona nei cui confronti non ho nulla da ridire".

Condividi su:

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su MySpace Posta su StumbleUpon Condividi su Reddit Condividi su Delicious Altri...