martedì 17 novembre 2009

“Baaria” e la monnezza


Alla fine è toccata anche alla Sicilia la piaga dell’ emergenza rifiuti, non che sia un problema odierno, anche se la sinistra da lì non mette più le mani da tempo immemorabile chissà cosa dirà il nostro governo in difesa di questa situazione disastrata, non solo Bagheria ma almeno una sessantina di comuni siciliani starebbero soffrendo di quest’ emergenza post Campania”, i comuni dichiarano che è da giorni che la spazzatura non viene raccolta poiché non ci sono più discariche disponibili, inoltre le ditte autorizzate al raccoglimento sono piene di debiti, con altre imprese private, con i dipendenti, inoltre hanno parecchi mezzi di trasporto fuori uso o con urgente bisogno di manutenzione, i dipendenti intanto scioperano per via del contratto non rinnovato, perfino i sindaci con tanto di fascia tricolore sfilano in protesta al palazzo della regione Sicilia, si temono gravi conseguenze per la salute dei cittadini.
Non temete quando male potrà andare si costruirà, magari tra 10 anni, un altro inceneritore, volevo dire, termovalorizzatore tossico.

Condividi su:

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su MySpace Posta su StumbleUpon Condividi su Reddit Condividi su Delicious Altri...